Maschere da costruire

carnevale-maschera.jpg

Comprare una maschera di Carnevale è sicuramente molto semplice, ma è molto più divertente costruirla da sé e dare libero sfogo alla propria fantasia o a quella dei bambini, così da tenerli occupati con un diversivo migliore dei soliti videogames.

Il materiale richiesto non è particolarmente costoso, e in genere si trova in tutte le case: un cartone abbastanza grande, forbici, colori di ogni tipo e uno spago. Prima di tutto occorre misurare le dimensioni del viso (larghezza del viso, e distanza dalla fronte al naso), così da non costruire una maschera troppo grande o troppo piccola, poi ritagliamo un rettangolo che superi le dimensioni del viso di 10 centimetri in larghezza e di 5 centimetri in altezza, in modo da lasciare un largo margine d'errore.

Adesso possiamo disegnare la forma della maschera sul cartoncino lasciandoci andare con la fantasia: possiamo scegliere come soggetto un gatto, un cane, un gufo, addirittura un elefante, oppure possiamo disegnare la classica forma della maschera. Una volta disegnata, possiamo ritagliarla e dipingerla con colori sgargianti, in perfetto stile di Carnevale, e poi ripassiamo i dettagli con un pennarello nero.

Per l'uso dei colori, possiamo pensare di usare colori a tempera, oppure pennarelli, o a cera, ecc. Una volta ultimata, pratichiamo due buchi alle estremità della maschera e facciamo passare i due capi dello spago all'interno dei buchi. Infine lo spago verrà tagliato quando ci accorgiamo che esso è abbastanza stretto intorno al capo.

Ai capi dello spago possiamo formare due nodi, e li fermiamo con del nastro adesivo trasparente. Adesso la nostra maschera è pronta per essere indossata. Se desideriamo una maschera che copre l'intero viso allora dobbiamo procurarci un cartone più grande e dobbiamo anche praticare delle aperture in corrispondenza della bocca, oltre che degli occhi. Infine possiamo aggiungere dei dettagli alla maschera, come dei baffi se il soggetto scelto è un gatto, oppure larghe orecchie se si tratta di un coniglio ecc.